Zipper SAS lavora su nuovi attacchi “Man in the mail”

Zipper SAS torna nuovamente a lavorare su un caso di attacco “Man in the mail”, in cui un’azienda Torinese di prodotti chimici si è vista modificare una proforma di pagamento indirizzata ad un proprio cliente. Dopo l’attacco, andato inizialmente a buon fine, pagamento stornato poi dalla banca una volta accortasi del problema, siamo stati contattati per recuperare le informazioni necessarie alla relazione tecnica per procedere alla denuncia formale e per identificare l’autore dell’attacco.

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful